È con i vini di Testamatta Bibi Graetz che inaugura a Firenze una cena smart tra il verde e le antiche mura della città. Giovedì 13 giugno – via dell’Erta Canina 6, Firenze il ristorante ” La Beppa Fioraia ” apre il nuovo giardino.

Un luogo incantato quello che ha da poco inaugurato il Ristorante La Beppa Fioraia: si tratta del nuovo giardino circondato dalle antiche mura di Firenze, dove appaiono, nella loro maestosità, Forte Belvedere e l’affascinante chiesa di San Miniato. Giovedì 13 giugno, dalle ore 20 in poi, si terrà proprio in questo nuovo angolo di verde e pace una cena-buffet in abbinamento con un’intrigante selezione dei vini Testamatta Bibi Graetz di Fiesole, spiegati al pubblico dal giovane team aziendale. I vini in degustazione saranno Bugia Igt Toscana Bianco da uve Ansonica dell’Isola del Giglio, Vermentino Igt Toscana Bianco, Casamatta Rosso Igt 100% Sangiovese e Il Soffocone di Vincigliata Igt Toscana Rosso, 90% Sangiovese e 10% tra Canaiolo e Colorino.

Ogni vino troverà il suo perfetto abbinamento in un menu studiato ad hoc per la serata

 

15 euro con inclusa la degustazione di tutte le etichette

 

 Menu

 

cena-buffet fino alle ore 22.30

 

 Insalatina di polpo, patate, taccole e datterini

 

Vermentino Igt

 

 Crostini con “Polpo patate e pesto”, “Salsa all’aglio, acciuga marinata e cipolla di Tropea”, “Pomodoro San Marzano ed acciuga sotto sale”, “Patate, salmone affumicato e vinagrette”, “Verdure grigliate e mozzarella di bufala”

 

Bugia Igt o Vermentino Igt

 

 Crostini con “Cipolla in saor e gorgonzola”, “Lardo pecorino e miele”, “Polentine fritte e fegato”

 

Casamatta Rosso Igt o Il Soffocone di Vincigliata Igt Toscana Rosso

 

 Fusilli lime, avocado, gamberi e pomodorini

 

Bugia Igt

 

Cous cous di cinghiale all’arancia

 

Soffocone di Vincigliata Igt

 

Spiedino calamari e verdure con maionese agli agrumi

 

Bugia Igt

 

 Spiedino pollo e verdure con salsa tzatziki

 

Vermentino Igt

 

 Gradita la prenotazione allo 055 234 7681

 

www.labeppafioraia.it

 

 Su Testamatta BibiGraetz

www.bibigraetz.it

 Testamatta Bibi Graetz, che produce annualmente 80.000 bottiglie, è di proprietà di Bibi Graetz, artista di nascita e vignaiolo per scelta. Dopo aver studiato al Liceo artistico ed all’Accademia di belle Arti si è lasciato corteggiare dal mondo del vino, che adesso è parte integrante della sua vita. Tutto ha avuto inizio nella vigna di Firenze, a Vincigliata, a pochi chilometri da Firenze. Con soli due ettari e mezzo di terreno vitato situato nella tenuta del castello di Vincigliata, Graetz ha iniziato a produrre le prime bottiglie nel 2000 intraprendendo un percorso davvero interessante che lo ha fatto conoscere in tutto il mondo. Oggi gestisce 50 ettari vitati situati a divisi fra Vincigliata, Fiesole, Bagno a Ripoli, Pontassieve, Rufina, San Casciano, Panzano, Montefili, Lamole, Siena, Isola del Giglio, Isola d’Elba.