GRANDE SUCCESSO A VERONA E MILANO PER L’ESORDIO DELL’ANTEPRIMA FILO ROSA

               E’ partita con un autentico bagno di folla al Vinitaly di Verona e al Fuori Salone di Milano l’Anteprima Filo Rosa, simpatica iniziativa organizzata dal Consorzio Mortadella Bolognadedicata alla Mortadella Bologna IGP, che proprio nel capoluogo emiliano sarà protagonista dal 9 al 12ottobre dell’evento MortadellaBò (www.mortadellabo.it).

Due tappe in altrettante manifestazioni di caratura internazionale per dare il via a questo “tour del gusto” lanciato dal Consorzio Mortadella Bologna e che attraverso un calendario di eventi, incontri e degustazioni – ma anche momenti divertenti, come quelli che coinvolgeranno la Sposa PerFetta – porterà alla kermesse bolognese.  Martedì 8 aprile al Vinitaly di Verona la Sposa PerFetta, un’autentica sposina con tanto di vestito “mortadelloso”, ha cominciato la sua golosa caccia d’amore alla ricerca del compagno – di vita e di tavola – ideale: curiosità e divertimento l’hanno accompagnata lungo i padiglioni della più importante fiera enologica nazionale, con un vero assalto di pubblico pronto a farsi immortalare al suo fianco con foto e video. In serata, la Sposa PerFetta ha presenziato l’evento God Save The Wine organizzato al Due Torri Hotel, dove la Mortadella Bologna IGP è stata ospite d’onore della cena a buffet. Nelle stesse giornate l’Anteprima Filo Rosa ha fatto sosta a Milano per il Salone del Mobile, protagonista del Fuori Salone condue momenti all’insegna della gastronomia d’autore organizzati presso gli spazi di AGAPE 12 sotto la regia di Manuela Cavallo, food stylist alla guida del King of Catering Casamanu di Bologna, specializzato in food design. Martedì 8 aprile la Mortadella Bologna IGP è diventata regina delle creazioni gastronomiche di Alessandro Frassica di ‘Ino Il Panino di Firenze, che ha proposto una serie di panini di pizza bianca romana versione “finger food” con la Mortadella abbinata a crema di parmigiano e mostarda di peperoni e ancora crema di parmigiano e mostarda di fichi. E ancora, sabato 12 la Mortadella Bologna IGP è stata protagonista di una riuscitissima quanto originale interpretazione da parte del Maestro Pasticcere Diego Bertocchi di Gamberini Bologna, un bignè ripieno di mousse di Mortadella – realizzata con gelato fiordilatte – ricoperto di scaglie di pistacchio: un “vestito dolce” che ha lasciato posto nei palati sorpresi ed ammirati del pubblico presente alle sensazioni sapide tipiche del salume. Un esordio pieno di soddisfazioni, come testimoniano le parole del Presidente del Consorzio Mortadella Bologna Corradino Marconi: “Siamo molto soddisfatti del riscontro ottenuto negli appuntamenti organizzati durante il Vinitaly a Verona e il Fuori Salone a Milano. L’idea, che guiderà l’Anteprima Filo Rosa anche nei prossimi eventi nazionali che ci vedranno coinvolti è sì quella di scandire questa lunga marcia di avvicinamento a MortadellaBò con una serie di momenti pensati per il pubblico che, anche attraverso il coinvolgimento di professionisti ed artigiani del gusto, riescano a raccontare la Mortadella Bologna IGP, la sua grande versatilità in cucina e l’altrettanto grande passione di chi la produce”.  Nelle prossime settimane, l’Anteprima Filo Rosa proseguirà fra degustazioni speciali e la caccia amorosa della Sposa PerFetta legandosi ad altri importanti eventi nazionali, portando con sé quel tocco di leggerezza e giovialità che da sempre accompagna l’immagine della Mortadella Bologna IGP, presenza fissa sulle tavole di tutta Italia: la Sposa PerFetta visiterà il Cibus di Parma, la BIT – Borsa del Turismo delle 100 città d’Italia – di Bologna, sarà protagonsita di uno Special Event in calendario a giugno presso la Terrazza del Pincio di Roma, e poi ancora a Rimini in occasione della Notte Rosa del 4 luglio. Per chiudere finalmente il cerchio in occasione del “suo” evento, MortadellaBòdi Bologna.