IL WIMU ENTRA NEL CIRCUITO DI NATI CON LA CULTURA

Il WiMu entra a far parte di Nati con la Cultura e diventa ancora più a misura di bambino. IlMuseo del Vino a Barolo, inaugurato nel 2010 e da sempre attento al target famiglie con iniziative pensate appositamente per intrattenere grandi e bambini, anche molto piccoli, e favorire le visite dei moderni allestimenti ideati da François Confino già molto amati dal pubblico dei più giovani, ottiene a fine 2017 un nuovo riconoscimento: l’adesione ufficiale alprogetto pensato dall’Ospedale Sant’Anna di Torino dalla onlus Fondazione Medicina a Misura di Donna e cresciuto in una logica di sistema con Abbonamento Musei eOsservatorio Culturale del Piemonte per individuare i requisiti e le caratteristiche che deve avere un museo per potersi definire davvero a misura di famiglie e bambini.

 Si tratta dei primi 32 musei “family e kids friendly” a Torino e in Piemonte che, ognuno presentando i requisiti necessari, si sono accreditati al progetto ricevendo la relativa certificazione. Il WiMu fa parte delle 17 new entry nel circuito di quest’anno, che vanno ad aggiungersi alle 15 strutture museali in tutto il Piemonte che già erano entrate nella fase sperimentale e di avviamento del progetto. Il Museo del Vino è il primo nella zona di Langhe e Roero ad aderire a Nati con la cultura, chiudendo così il 2017 con un nuovo grande passo nei servizi dedicati al pubblico delle famiglie.

 Tra le novità principali, a partire da oggi al WiMu si possono trovare:

 –          l’ingresso gratuito, fino al primo anno di vita del bimbo in visita, per i due adulti che lo accompagnano (genitori, nonni, tate) attraverso il Passaporto culturale(scaricabile sul sito www.naticonlacultura.it)

 –          la “guidina”, una sorta di mappa divertente, colorata e di facile lettura per sapere tutto sul WiMu prima della visita (scaricabile dal sito del WiMu o disponibile in biglietteria)

 –          la nuova sezione consultabile sul sito www.wimubarolo.it dedicata ai servizi per famiglie

 –          doppio fasciatoio per il cambio pannolino: uno a disposizione dei visitatori del paese, sistemato nei pressi della biglietteria e quindi utilizzabile anche per chi non entra nel museo, l’altro al II piano del castello nella nuova area mamme

 –          area mamme per allattamento, appositamente allestita al II piano, per essere un posto comodo e tranquillo per la mamma, con toilette, un fasciatoio per il cambio e un piccolo spazio di intrattenimento per eventuali fratellini per disegnare

 –          parcheggio passeggini

  Le novità si aggiungono alle storiche attività del WiMu – in particolare visite speciali e intrattenimenti – già dedicate da tempo a bambini e famiglie.

 SEMPRE DISPONIBILE L’ESPLORAMUSEO

Un kit con quiz, indovinelli e giochi per trasformare la visita in un gioco, sempre disponibile in biglietteria. Al termine della visita si restituisce il kit e si riceve il diploma di Esploratore del WiMu.

 OGNI PRIMA DOMENICA DEL MESE IL WIMU DELLE FAMIGLIE, CON DUE MODALITA’ DI FRUIZIONE

  1. IL WIMU-VISITA PER FAMIGLIE

L’appuntamento è alle 15.00, quando alcune guide esperte del WiMu – impegnate tutto l’anno nell’attività didattica con i bambini delle scuole – accompagneranno i gruppi a scoprire la storia del vino e del castello di Barolo, in un’originale visita tagliata su misura per i giovanissimi. Alla fine della visita, ogni famiglia porterà a casa un “pezzo di Museo”, una sorta di ricordo di un luogo speciale. La durata del tour è di circa un’ora.

 IL WIMU-GIOCO PER FAMIGLIE

Durante tutto l’orario di visita, chi si avventurerà nel castello Falletti potrà acquistare biglietteria un diario di viaggio, da compilare con gli spunti e le impressioni suscitate dal moderno allestimento ideato dall’architetto svizzero François Confino: il paesaggio, il vino, la natura, il lavoro dell’uomo e tanti altri aneddoti.

 IN DATE PRESTABILITE UN MUSEO DA FIABA

In particolari occasioni, il WiMu si trasforma in un Museo da fiaba, con intrattenimento per bambini dai 2 ai 10 anni. Date e info aggiornate sul web e i social.

 Per info, modalità e prezzi

Tel. 0173/386697

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *