PRESENTATI I CINQUE COCKTAIL CHE SARANNO SERVITI ALLA 72A EDIZIONE DEL PREMIO STREGA, IL PROSSIMO 5 LUGLIO A ROMA

 

(Alex Frezza miscela drink-foto di Alberto Blasetti )

Grande evento di mixology presso il Gin Corner e il Ristorante Baccano
di Roma, per la presentazione dei CINQUE COCKTAIL del PREMIO STREGA
MIXOLOGY. Novità assoluta del format, la possibilità, per i cinque
barman di servire i propri cocktail originali agli oltre mille
partecipanti della settantaduesima edizione del PREMIO STREGA
LETTERARIO, che si terrà GIOVEDÌ 5 LUGLIO 2018, a Roma,nella
consueta, splendida, cornice del Ninfeo del Museo Nazionale Etrusco di
Villa Giulia. Un centinaio i presenti, che si sono scambiati selfie
con i bicchieri colmi di gustosi cocktail al bancone e sui divanetti
del locale all’interno di un hotel, coccolati da luci soffuse, un
pianoforte, le tartine alla spuma di tonno e una forma di parmigiano.
Tra i presenti, L’EX GIEFFINA ROBERTA BETA, ora conduttrice radio di
successo, che ha apprezzato i drink creati per l’occasione dal barman
ALEX FREZZA, amando in particolare il Gin Gin Witch, a base del
liquore Strega. Roberta Beta si è a lungo intrattenuta con Kenia
Palma, responsabile marketing della storica azienda di Benevento che
ha invitato la pr romana a visitare l’azienda e si è rivelata molto
curiosa nel voler conoscere la ricetta del Liquore Strega, composto da
oltre 70 spezie accuratamente selezionate. Anche l’ATTORE FEDERICO
ROSSI, tra i protagonisti della fiction di Rai1, _Il confine_, in onda
il prossimo 15 e 16 maggio, nei panni di un soldato della Prima Guerra
Mondiale e protagonista della fiction _Non dirlo al mio capo_, record
di ascolti sempre sulla Rai. Federico, milanese da poco trasferito a
Roma, ha già alle spalle spot pubblicitari ‘gustosi’, accanto ad
ANTONIO BANDERAS per la nota azienda emiliana e per la crema di
cioccolato alla nocciola piemontese e ha sorseggiato tutto con gusto e
responsabilmente. Il party si è poi spostato al bar ristorante
Baccano, dietro Fontana di Trevi, dove i presenti sono stati coccolati
dal barman MARIO FARULLA, con altri drink e food come gli spiedini di
scampi crudi con spaghetti fritti.

Più di 200 le ricette giunte da tutta Italia, oltre il 10 percento
delle quali provenienti da barlady, con un sostanziale incremento
della partecipazione femminile: la storica azienda STREGA ALBERTI
BENEVENTO richiedeva ricette originali a tecnica libera con almeno 3
cl di Liquore Strega e ispirate a uno dei 71 libri vincitori delle
passate edizioni del Premio Strega. I cinque drink – tra questi la
creazione di una barlady – sono: _TESTA DURA_ (composto da Liquore
Strega, Amaro Braulio, sherbet limoni e camomilla home made, succo di
limone e ginger beer) di UGO ACAMPORA DEL _TWINS, COCKTAIL, WINE,
COFFEE_ DI NAPOLI; _ANCORA UNA VOLTA _(Liquore Strega, Tanqueray Ten
Gin, succo di limone, honey mix Dzenevrà e foglie di menta) di
JONATHAN BERGAMASCO DEL _CAFFÈ IMPERIALE_ DI VERCELLI;_ OTTOVOLANTE
_(Liquore Strega, Vermouth al Pop Corn homemade, Fernet, ginger ale e
twist d’arancia) di GIANLUCA DI GIORGIO DEL _BOCUM MIXOLOGY_ DI
PALERMO; _COSMO STREGATO _(Liquore Strega, Vodka Torrone Mix, succo di
limone, spuma di bacche e fiori di sambuco con yuzu) di SOLOMIYA
GRYTSYSHYN DEL _CHORUS CAFÈ_ DI ROMA e _IL COMPOSITORE STREGATO_
(Liquore Strega, whisky torbato, succo di limone, uovo aromatizzato,
acqua sciroppata camomilla e menta, grattata di noce moscata) di
EDOARDO NERVO DEL _LES ROUGES_ DI GENOVA.