STEFANO CHIESA CLASSIFICATO QUINTO COME HOTEL MANAGER DEL BARAWARDS 2020

Stefano Chiesa, direttore del Sina hotel Brufani di Perugia, si è classificato quinto a livello nazionale nella classifica del prestigioso Barawards 2020, categoria Hotel Manager dell’anno. Si tratta di un premio volto a valorizzare la professionalità e l’innovazione nei bar, ristoranti e alberghi italiani, uno dei maggiori riconoscimenti nel settore in quanto le cinque riviste che lo organizzano Bargiornale, Ristoranti, Dolcegiornale, Hotel Domani e Webar sono tra le più prestigiose del panorama italiano e non solo.

Un premio che assume ancora più significato in un anno particolare, il 2020, in cui il settore dell’ospitalità è stato messo a dura prova, a causa dei provvedimenti legati alla pandemia di Covid 19, e le attività sono state chiamate a mettere in campo capacità ed energie per ripensarsi e rilanciarsi.

“Sono orgoglioso di questo importante riconoscimento – ha commentato Stefano Chiesa –, soprattutto considerando l’altissimo livello dei 23 Hotel Manager in finale e dei rispettivi alberghi. Desidero condividere questo risultato con tutto il mio staff, con la Società Sina Hotels per cui ho l’onore di lavorare e con tutta la città di Perugia. Questo è un ulteriore stimolo per superare un periodo che sta colpendo duramente il nostro settore”.

La selezione infatti è partita da un panel di decine di direttori d’albergo di tutta Italia, fino ad arrivare a 23 finalisti, che sono stati votati online e poi giudicati da una giuria composta da importanti giornalisti e professionisti del settore. Il peso del voto della giuria è stato dell’80 per cento rispetto al giudizio complessivo, mentre quello online del 20 per cento.

Lascia un commento